Analisi Posturale

Home »  Analisi Posturale

cropped-logoblack1

 

POSTUROLOGIA

iMacA cosa serve l’ analisi posturale?La Posturologia studia il sistema tonico posturale, ovvero quell’insieme di leggi neurofisiologiche che regolano e controllano la postura. Gli ingressi posturali sono principalmente gli occhi e i piedi. Secondariamente la pelle e l’apparato stomatognatico (i denti e la lingua). I segnali provenienti da questi “ingressi” vengono elaborati da centri superiori. Vengono poi utilizzati per adeguare le risposte posturali che ci permettono di lottare contro la gravità e mantenere la stazione eretta. Infine consentono di opporsi alle forze esterne e mantenere l’equilibrio nel movimento.

Analisi Posturale

Valutazione della postura secondo le indicazioni del Collegio Internazionale Studio della Statica. Elaborazione di una relazione e relative indicazioni sul piano di  lavoro. La seduta dura un’ora e consente al chinesiologo-posturologo di raccogliere utilissime informazioni. Queste tracceranno la linea di intervento per la riprogrammazione posturale. Un utile strumento anche per il Cliente per conoscere meglio i propri ostacoli posturali, oltre che una certificazione degli obiettivi comuni da perseguire insieme al professionista.

Stabilometria elettronica

Analisi della statica su pedana elettronica Cyber Sabot, pedana molto sofisticata che rispetta i parametri internazionali sull’analisi posturale. In pratica uno strumento che permette di leggere in modo oggettivo i dati posturali, così da poterli raffrontare con quelli misurati dopo un periodo di riprogrammazione. Una garanzia per il Cliente, un impegno per il posturologo!

Analisi posturale di controllo

Controllo posturale a scadenza concordata con il cliente che ripercorre le fasi dell’analisi posturale iniziale e permette di verificare l’andamento della riprogrammazione.